Pro Sesto-Varese, le pagelle

Il colonnello Rudi costruisce la trincea e guida i soldati, Morao e i suoi 30 cloni aiutano ogni compagno fino in fondo. Simonetto garanzia, Balconi da ricordare, Tresoldi in campo con i suoi giocatori

BIZZI 7,5
Una parata da urlo nel primo tempo su Di Renzo, poi concentrazione e sicurezza per il resto della partita. Enorme, anche perché a fine gara (scherzando su alcuni suoi errati rinvii con i piedi) è il primo a sottolineare ciò che deve ancora migliorare.

FRATUS 6
Senza problemi nel primo tempo, nella ripresa Scapuzzi in uno contro uno lo fa nero: gli va però riconosciuto il merito di non mollare fino in fondo. 

SIMONETTO 7,5
Grosso, preciso, attento, roccioso. Al centro della difesa è una garanzia. 

RUDI 7,5
Fascia da capitano al braccio, gradi di colonnello sul petto: costruisce la trincea e guida i suoi soldati, prima con l’esempio (Di Renzo quasi sempre annullato) e poi anche con le parole.

BALCONI 7
Ottimo (e decisivo in un paio di occasioni) in diagonale, attento in marcatura e preciso in anticipo. Esordio (da titolare) che merita un posto speciale nella galleria dei ricordi.

MORAO 8
Il 30 sulle spalle è il numero di suoi cloni presenti in campo: raddoppia tutto e tutti, aiuta ogni compagno, corre fino al 95’. Spirito da vero biancorosso.

ZAZZI 6,5
Prestazione di generoso sacrificio in un Varese che ha poco da costruire e tanto (solo) da soffrire: lo fa, fianco a fianco ai compagni, dimostrando di avere oltre alla tecnica ben altri e importanti valori. 

BATTISTELLO 6,5
Si mette l’elmetto e va anche lui a fare la guerra insieme ai compagni: con questa grinta può essere molto utile alla causa salvezza.

BA 6
Energia non ne fa mai mancare; il prossimo passo è concentrarla nei momenti giusti per trovare giocate decisive (dal 21’ st LERCARA 6: tante piccole ma importanti cose per dimostrare di volerci essere fino alla fine).  

DE CAROLIS 6,5
Lo aspettiamo in zona gol, nel frattempo ce lo godiamo a battersi come un leone per strappare un punto da cui ripartire.

PEDRABISSI 6
Da l’idea di avere dei colpi: oggi una sola possibilità (ben approcciata ma purtroppo finita alta) per dimostrarlo, presto nuove opportunità e la necessità di farlo per aiutare il Varese a salvarsi. 

TRESOLDI 7
Il Varese reagisce nel migliore dei modi alla (non) prestazione contro il Casale. Tira dritto con le sue idee, non sta né zitto né fermo un attimo giocando la partita insieme ai suoi ragazzi, fa esplodere dentro al cerchio di finire gara tutto l’orgoglio per un punto da cui ripartire. 

Gabriele Galassi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...