Varese, mercato: fiato sospeso per Palazzolo

Il giocatore più forte rimasto al Varese (6 gol in campionato e tante prestazioni da migliore in campo) resta in bilico a tre ore dalla chiusura del mercato, fissata per le 23. Sarebbe in atto un braccio di ferro: il Varese vuole monetizzare il suo eventuale approdo alla Lucchese, che non è invece disposta a soddisfare le richieste biancorosse. “In campo” ovviamente c’è anche il procuratore del giocatore, che spinge per dare un’occasione in serie C al suo assistito: mossa comprensibile di fronte a una situazione ancora non chiara in casa Varese, al possibile approdo tra i professionisti e soprattutto al fatto che Nicolò ha dato tutto alla causa biancorossa – rifiutando anche la Caronnese – ricevendo in cambio l’affetto dei tifosi e promesse finora non mantenute dalla società (a cominciare dai rimborsi mancanti di novembre e dicembre).

SEGUONO AGGIORNAMENTI

One thought on “Varese, mercato: fiato sospeso per Palazzolo”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...