Il finanziatore che può prendere il Varese è sulle tavole di tutta Italia

Mentre allo stadio è stata riallacciata l’acqua, lunedì ci sarà l’incontro decisivo tra Basile e l’imprenditore di Catellani che può acquisire e salvare il club

Pericolo scampato. Al Franco Ossola è stata riallacciata quest’oggi l’acqua ed è così stata scongiurata la sconfitta a tavolino per domenica, quando il Varese ospiterà l’Oltrepovoghera. Sauro Catellani, grazie anche all’intervento a sostegno del sindaco Davide Galimberti, ha trovato un accordo con il fornitore A2A in modo da poter ricevere di nuovo il servizio idrico allo stadio (almeno fino a domenica, in attesa dell’incontro decisivo di cui spieghiamo più avanti), staccato nella mattinata di martedì.

Ora, le prossime scadenze in agenda.
Domenica, come anticipato, la sfida salvezza contro l’Oltrepovoghera che ha 2 punti di vantaggio sul Varese (30 contro 28). Biancorossi ancora a +1 sull’ultimo posto che costringe ai playout, attualmente occupato dalla Varesina che in settimana ha scelto Stefano Bettinelli come suo nuovo allenatore: il grande ex mister del Varese farà il suo esordio a Castellazzo Bormida (proprio come accadde all’attuale tecnico biancorosso, Paolo Tresoldi).

Poi, il discorso più importante.
Lunedì sarà il giorno decisivo per la società: il “mister X” (legato a Sauro Catellani), di cui viene tenuta nascosta l’identità ma il cui nome è legato a un prodotto consumato in tantissime case d’Italia (e che ha quindi grande potenzialità economica), incontrerà Paolo Basile per prendere il controllo del club o, al contrario, tirarsi indietro insieme a chi l’ha portato. Ricordiamo che i debiti da affrontare si aggirano intorno ai 600.000 euro e vanno risolti al più presto: rimborsi di giocatori e staff (anche di settore giovanile e scuola calcio) fermi a ottobre, fornitori in tribunale, vertenze in Figc, bollette (oltre ai 30.000 euro di acqua, ci sono anche luce e gas con un debito ben maggiore).

Gabriele Galassi e Andrea Confalonieri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...