Varese, il punto non basta: siamo nei playout

Contro l’Oltrepovoghera finisce 0-0 mentre la Varesina passa e sorpassa, lasciando i biancorossi – salutati dagli applausi dei tifosi – nella zona calda. Sabato contro l’Arconatese (ora a -3) partita fondamentale, poi infrasettimanale col Gozzano

Il Varese è in zona playout. Il punticino raccolto contro l’Oltrepovoghera non basta per rimanerne fuori: la Varesina, all’esordio di Stefano Bettinelli in panchina, vince 0-2 a Castellazzo e sorpassa i biancorossi. Tre punti anche per l’Arconatese – prossimo avversario sabato in trasferta – che accorcia a -3, e per l’Olginatese, che sale a +3 sul Varese. Insomma, una giornata che non sorride ai ragazzi di Tresoldi, oggi fin troppo coperti e non abbastanza cattivi per andare a prendersi la vittoria, che manca ormai da nove partite. Poche occasioni, tutte biancorosse, con la più nitida all’ultimo minuto di partita: fuga in contropiede di Filomeno, palla profonda per Zazzi che cavalca e crossa tagliato, Palazzolo a polmoni vuoti ci arriva sul limite dell’area piccola ma colpisce a lato. Franco Ossola intero con le mani nei capelli mentre Palazzolo è a terra disperato: il finale è 0-0. I tifosi comunque applaudono, compresa la Curva che chiama i giocatori, parla con loro e li saluta con applausi e un «Biancorossi olé» (nella foto di Enrico Scaringi) importante per cementare un unione – quella tra squadra e pubblico – necessaria per centrare la salvezza.

Pochi sussulti nella partita. Un destro di controbalzo di De Carolis, su ottimo suggerimento di Zazzi in profondità, contenuto in angolo da Cizza (12′), poi un’incornata alta di Palazzolo su corner di Zazzi (25′). L’Oltrepovoghera si vede solo al 33′: testa di Di Placido, Bizzi blocca senza difficoltà. Nella ripresa una gran rovesciata di De Carolis, spinta in corner da Cizza (2′), poi il Varese prova un po’ di cambi (si rivede Monacizzo, esordio per Filomeno) ma costruisce una sola occasione (28′): cross profondo di Ghidoni, Palazzolo raggiunge la sfera e incorna, Cizza la toglie dall’incrocio. Poi, come detto,  l’occasionissima all’ultimo minuto, quando il boato del Franco Ossola si trasforma da speranza a rammarico: palla fuori, un solo punto. E, purtroppo, l’ingresso in zona playout.

IL TABELLINO
Varese-Oltrepovoghera 0-0

VARESE (4-3-3): Bizzi; Ghidoni, Simonetto, Ferri, Arca (Balconi dal 35′ st); Palazzolo, Zazzi, Morao; Battistello (La Ferrara dal 35′ st), De Carolis (Filomeno dal 25′ st), Lercara (Monacizzo dal 15′ st). A disposizione: Frigione, Rudi, Muca, Mauro, Melesi. All. Verderame (Tresoldi squalificato).
OLTREPOVOGHERA (3-5-2): Cizza; Allodi, Di Placido, Bettoni; Colombini, Bertelli (Chimenti dal 14′ st), Duca, Monopoli, Aramini (Tresca dal 30′ st); Cominetti (Marrulli dal 46′ st), Bondi (Pozzi dal 9′ st). A disposizione: Re, Brega, Repetto, Guasconi, Caldarone. All. Guaraldo.
Arbitro: Gandolfo di Bra (Perali di Chiari e Lipari di Brescia).
NOTE  Spettatori: 900. Ammoniti: Di Placido, Duca e Colombini (O); Ferri, Palazzolo, Simonetto e Arca (V). Angoli: 5-2; fuorigioco: 1-1; tiri (in porta): 12 (7) – 6 (3); falli:  14-7; recupero: 1′ + 4′.

LA CLASSIFICA
Gozzano 57, Como 54, Pro Sesto 50, Caronnese 50, Chieri 46, Bra 43, Folgore Caratese 40, Inveruno 35, Borgosesia 34, Pavia 34, Olginatese 32, Oltrepovoghera 31, Varesina 30, Borgaro 30, Varese 29, Arconatese 26, Casale 26, Seregno 23, Derthona 17, Castellazzo 14.
*Le ultime due retrocedono direttamente. Le ulteriori quattro peggiori si affrontano nei playout e altre due scendono.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...