Pagelle? Una su tutte: Maccecchini voto 10 e lode

VARESE CALCIO, QUELLO VERO (tifosi, giocatori, staff): VOTO 10
Chi vive a cuore aperto questo sabato 17 febbraio 2018 torna a casa con le lacrime agli occhi, orgoglioso di essere biancorosso. Avanti a testa alta, tutti: fino in fondo. Perché, come dice qualcuno che ama il Varese più di qualunque altra cosa, «Non vorrei tifare altra squadra al mondo. Tantomeno adesso».

Qualche flash dal campo però è giusto e doveroso darlo, nella speranza di tornare a parlare “solo” di calcio.
Ferri, quell’errore per uno della tua esperienza è grave. Ma siamo pronti a dimenticarlo in cambio di prestazioni da condottiero da qui fino a fine stagione.
Arca, grande partita. Su e giù fino all’ultima goccia di sudore. Non ti fermare.
Monacizzo, quanto ci sei mancato. Non parli mai: ma quanto ti fai sentire.
Palazzolo, un altro gol. Potevi andare alla Lucchese e invece sei qui a soffrire con noi: quando (e se) te ne andrai, non lo dimenticheremo. Mai.
Zazzi, solo con questa volontà e cattiveria il tuo talento esplode in tutta la sua potenza. Adesso hai capito perché ti rompevamo le scatole a inizio stagione, vero?
Tresoldi, nessuno più di te conosce il significato di essere biancorosso: grinta, volontà, spensieratezza. E coraggio: ne serve un pizzico in più, già dall’inizio. Qualche pareggio forse diventerà sconfitta. Ma altri invece saranno vittorie: che meriti di poter festeggiare insieme ai tuoi meravigliosi ragazzi. E che portano alla salvezza.

MACCECCHINI: VOTO 10 E LODE (nella foto un sorriso e una stretta di mano a nome di tutto il pubblico biancorosso)
La sua ferramenta ha sponsorizzato pranzo e trasferta ad Arconate e sponsorizzerà tutte quelle da qui a fine stagione (e c’è anche di più: ma aspettate il commento del Confa per saperne di più…).
Fossero (oggi, ieri, domani) tutti come te, presidente…

Gabriele Gigi Galassi

4 pensieri riguardo “Pagelle? Una su tutte: Maccecchini voto 10 e lode”

    1. Ciao Paolo! Per noi le persone si giudicano nel momento della verità. Ora che non c’è più nessuno chi ha fatto qualcosa per il Varese (e così per tutti quelli che amano questi colori)?

      Mi piace

      1. infatti non sminuisco quanto fatto, ma semplicemente mi domando come mai una persona della sua caratura morale si fosse sbilanciata tanto a favore di chi, fin dal suo arrivo, fece alzare un sopracciglio a più d’uno. Perdipiù con la conseguenza che non pochi dei “dubitanti”, proprio in virtù di quell’endorsement (esperienza personale), si risolsero a mandare giù il boccone XXL invece di rimandarlo in cucina. Tutto lì

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...