FLASH: Basile cede alla holding rappresentata da Berni, accordo siglato poco fa

Il contratto vincolante tra Paolo Basile e la holding internazionale rappresentata da Fabrizio Berni, davanti ai rappresentanti e ai legali delle due parti, è stato firmato poco fa a Busto. Cosa comporta: Paolo Basile non può cedere il Varese a nessun altro che non sia la holding luganese, e quest’ultima è impegnata (vincolata) all’acquisto del club biancorosso dalla firma arrivata nel tardo pomeriggio. Il passaggio davanti al notaio arriverà dopo l’ultima partita di domenica con la Varesina o, in caso di playout, immediatamente dopo lo spareggio salvezza dei biancorossi. L’accordo vale sia in caso di permanenza in D che di retrocessione in Eccellenza ma è vincolato all’ok dei creditori per una ridiscussione del debito (se ne occuperà la stessa holding di Berni).

Da indiscrezioni lunedì Fabrizio Berni avrebbe condotto i suoi soci a visitare le strutture (Varesello e stadio) accompagnato da Paolo Basile. Tra pochi minuti, inoltre, inizierà l’incontro dal sindaco Galimberti in cui Sandro Orsi ed Eugenio Piccolo, commercialista e legale della proprietà, illustreranno al primo cittadino l’accordo siglato nel pomeriggio nello studio di Orsi a Busto Arsizio.

SEGUONO AGGIORNAMENTI

5 pensieri riguardo “FLASH: Basile cede alla holding rappresentata da Berni, accordo siglato poco fa”

  1. Era ora che Basile se ne andasse dopo aver fatto + danni che il resto di sicuro non lo rimpiangeremo, al nuovo padrone benvenuto e buon lavoro sperando non faccia proclami ma s’impegni a costruire una società solida e con un accurata programmazione riporti il Varese dove merita

    Mi piace

  2. Ma qui.stiamo parlando ancora del nulla, accordi accordi accordi ma.di soldi nemmeno l’ ombra, o meglio sempre la prossima settimana, non entusiasmatevi per niente, e’ tutta fuffa, proprio come a Reggio Emilia…quante balle….e poi hanno visitato le strutture di varesello, ovvero due campi e degli spogliatoi da prima categoria, quante cazzate

    Mi piace

  3. Comunque deve ancora passare tutto dall’ok dei creditori.
    Fino a fine campionato non si chiude nulla, e poi forse, solo se chi deve prendere soldi è disposto a mettersi a 90.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...