ADESSO CONTA SOLO SALVARE IL VARESE

Anche l’ultimo allenamento è stato fatto e più di così non si può fare. Manca solo l’atto decisivo. Una partita singola, una sfida secca, che deciderà una stagione intera. E che può scrivere – in un senso o nell’altro – la storia del Varese. Tra 24 ore il fischio d’inizio di Oltrepovoghera-Varese, finale playout per non retrocedere in Eccellenza. Nelle 24 ore precedenti il finimondo, con l’esonero del tecnico Paolo Tresoldi a un allenamento e una partita dal termine di una stagione che lo ha visto guidare i biancorossi da dicembre, senza stipendio né vertici societari. La notizia ha scatenato il popolo biancorosso. Sui social e, pure, questa mattina alla rifinitura di Varesello dove era presente Fabrizio Berni: poco dopo le 10, l’acquirente (la cui risposta definitiva arriverà martedì) del club biancorosso era al centro di un capannello creato dai tifosi sempre presenti. Ne è nata una discussione vivace, elettrica, forte: i “guardiani” non hanno avuto peli sulla lingua, come mai ne hanno; Berni li ha affrontati, spiegando e confrontandosi. Poco prima, invece, il rappresentante della Spheres Group SA di Lugano era stato negli spogliatoi a colloquio con la squadra: «Sono qui da poco, qualche giorno, quindi non ho molto da dirvi e forse non sarebbe giusto nemmeno che io lo faccia. Vi dico solo di alzare la testa e domani dare tutto quello che avete per salvare il Varese. Fatelo per i tifosi che anche domani verranno nonostante tutto. E fatelo anche per i sacrifici che avete fatto».
Intorno alle 10.30, squadra in campo sotto la guida del direttore sportivo
Alessandro Merlin, che non ha voluto lasciare i ragazzi con cui ha condiviso questa tribolata stagione, del mister dei portieri Oscar Verderame e del preparatore atletico Massimiliano Gioia; alle loro spalle, attenti a quanto accadeva in campo, la segretaria generale Chicca Bianchi e le colonne biancorosse Pietro Frontini e Aldo Cunati.

La squadra ha provato diverse soluzioni – che abbiamo visto ma di cui non parleremo, perché anche a Voghera leggono – e dopo un’ora e mezza è tornata negli spogliatoi. Domani entrerà in quelli del “Parisi”, indosserà la divisa biancorossa e scenderà in campo per salvare categoria e onore. Al suo fianco ci saranno tutti i tifosi del Varese, in qualunque stato d’animo siano: delusi, arrabbiati, stufi, tesi, preoccupati, ottimisti o pessimisti. Di certo, presenti.

Da domani sera, al fischio finale, commenteremo tutto l’accaduto: noi, che lo facciamo da sempre e non abbiamo iniziato oggi, siamo pronti ad aprire le danze. Lo sapete già, ci sarà da divertirsi.

Adesso, oggi, conta però una cosa sola: la salvezza. Da prendersi battendo l’Oltrepovoghera entro i 120’. Con testa, cuore e tante palle. Da Varese. Per il Varese.

Gabriele Gigi Galassi e Andrea Confalonieri

I CONVOCATI PER LA FINALE PLAYOUT:
Portieri: Bizzi; Frigione, Arca. Difensori: Fratus, Rudi, Ferri, Arca; Ghidoni, Simonetto, Balconi, Zecchini. Centrocampisti: Morao, Monacizzo, Battistello; Palazzolo; Muca, Manera. Attaccanti: Filomeno, De Carolis; Ba, Pedrabissi, Lercara, Mondoni. Allenatore: Merlin – Verderame.

LE INFORMAZIONI PER LA TRASFERTA:
Stadio Parisi di via Facchinetti 4 a Voghera. Apertura botteghini ore 15, fischio d’inizio ore 16. I prezzi: tribuna centrale 15 euro; tribuna ospiti 10 euro; gradinata ospiti 5 euro.

6 pensieri riguardo “ADESSO CONTA SOLO SALVARE IL VARESE”

  1. Naturalmente Berni ha parlato di tutto, tranne di pagare gli stipendi. Il problema non è Berni ma quelli che si ostinano a credere alle favole e ci ricamano pure articoli su articoli.

    Mi piace

    1. bello il commento della cascioli su varese news era ora che qualcuno lo scrivesse ultimi 2 stagioni dirigenza da oratorio e chiamarla da oratorio e fargli un complimento

      Mi piace

  2. Sgarbi direbbe: Basile caora!!! Basile capra!!! Basile capra!!! Tresoldi era sta presentato come nuovo Devis Mangia. Ma Mangia era supportato da gente come Sean, Peo Maroso e Riky. Tresoldi supportato da gente come Merlin, Basile è una società da terza categoria. Una differenza abissale

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...