FLASH: Benecchi prende il Varese da Basile: «Prometto impegno e dedizione»

Chiuso di fronte ad un notaio di Parma il passaggio di quote dal proprietario al socio della holding internazionale che acquisirà in un secondo tempo il controllo del club. Ecco le prime parole del neo amministratore delegato

Il (primo) passaggio è avvenuto. Questo pomeriggio, a Parma, Paolo Basile ha firmato di fronte a un notaio la cessione delle quote del Varese Calcio. Ad acquisirle non è per ora la holding rappresentata da Fabrizio Berni ma il farmacista, con interessi anche nel mondo delle palestre, Claudio Benecchi: presente all’incontro in Comune con il sindaco di settimana scorsa, è uno dei soci della holding internazionale interessata all’acquisto del club (holding che non è la Spheres Group di Berni). Quando poi Berni avrà concluso il percorso intrapreso con i creditori, allora le quote dovrebbero raggiungere la destinazione finale dopo questo “transito” nelle mani di Benecchi.

Questo il comunicato diramato dal Varese Calcio:

Varese Calcio comunica che nella giornata odierna è avvenuto il passaggio della totalità delle quote da Paolo Basile a Claudio Benecchi.
Basile augura alla nuova proprietà e al Varese Calcio un futuro ricco di successi sportivi.

Questo il comunicato del neo proprietario Claudio Benecchi:

Claudio Benecchi comunica di aver rilevato, nel pomeriggio di lunedì 5 giugno, tutte le quote del Varese Calcio, ricevendo il 20 per cento del club da Paolo Basile e l’80 per cento dalla Forva Srl e dando così vita al nuovo corso della società biancorossa. In un secondo momento, le quote del Varese saranno acquisite da una società composta da più soci, di cui Benecchi sarà amministratore delegato.
Il nuovo azionista di riferimento saluta i calciatori della prima squadra, i ragazzi del settore giovanile, i bambini della scuola calcio, le loro famiglie e tutti i tifosi biancorossi a cui assicura impegno e dedizione quotidiana per assicurare un futuro solido a una società gloriosa e ricca di storia come è quella biancorossa.
Nelle prossime settimane Benecchi illustrerà alla città e alla tifoseria i programmi del club.
Il nuovo amministratore del Varese ci tiene a ringraziare, per il prezioso lavoro svolto ininterrottamente nelle ultime settimane, Fabrizio Berni, il cui compito di raggiungere un concordato stragiudiziale con i creditori è stato fondamentale, e si augura che la missione di Berni al Varese non si esaurisca qui ma possa trovare presto nuove forme e nuovi sviluppi.

26 pensieri riguardo “FLASH: Benecchi prende il Varese da Basile: «Prometto impegno e dedizione»”

  1. Comincerò a crederci quando staccheranno il primo assegno è faranno il primo colpo di mercato,la firma davanti al notaio non dice nulla..Libanesi insegnano

    Mi piace

  2. Quindi un farmacista ha una solidità tale da poter rilevare una società con 1M di debiti? Mah.. Con tutti i dubbi, concediamo il beneficio del dubbio. Comunque vada, nel giro di poco si scoprirà se sono seri o sono gli ennesimi cialtroni.

    Mi piace

  3. Quanto meno se cerchi sulle.pagine bianche lo trovi, nome cognome indirizzo e attività e sicuramente non è poco rispetto a chi lo ha preceduto, sei hai un’ attività vera non fai la.testa di legno di una società con oltre un milione di debiti, su tutto il.resto vediamo, la vera e unica scadenza e ‘ quella del 30 giugno perché se non hai pagato tutti i giocatori ( di quest’ anno e di quello scorso) non ti iscrivi a nessun campionato, ne d ne eccellenza, quindi meno di un mese e vediamo subito se ci sono i denari

    Mi piace

  4. Lui esiste ed è del territorio e va bene , ma quello che mi preoccupa è Berni e la sua holding tra l altro dovrebbero essere loro a prendere le redini della società..Chi sono cosa fanno perché sono così interessati alla Concessione dello stadio e Varesello? , perché sembra che sia stato fatto il possibile per far retrocedere il Varese ?

    Mi piace

  5. Luca N. mica prendono il Varese per fare beneficenza…rilevano una società con oltre 1 milione di debiti e giustamente cercano di investire dove poi avranno dei ritorni..il tanto rimpianto Vavassori secondo voi sarebbe venuto qui a buttare i soldi? O anche lui avrebbe voluto guadagnarci?

    Mi piace

  6. Appunto , ci sono squadre molto meno indebitate che militano in lega Pro. L acquisto del Varese per logica non sta in piedi. Vedremo in questi giorni cosa si muove

    Mi piace

  7. Basta con questi lettori del futuro in formato negativo… tanto pensare negativo o positivo vi costa la stessa fatica. Meglio la speranza che il fallimento…… Quindi, siccome esisteranno sempre quelli che poi diranno: te l’avevo detto che……. Ecco, proprio a voi che siete i negativi del pensiero, vorrei dirvi, prendetevi le ferie estive in anticipo, ed astenetevi dal raccontarci tutte le possibili sfighe negativr ed i trascorsi fumeati precedenti che ne siamo già al corrente da soli e lasciate a noi la speranza ancora di credere che tutto sia possibile…. FORZA VARESE..

    Mi piace

  8. Basta con questi lettori del futuro in formato negativo… tanto pensare negativo o positivo vi costa la stessa fatica. Meglio la speranza che il fallimento…… Quindi, siccome esisteranno sempre quelli che poi diranno: te l’avevo detto che……. Ecco, proprio a voi che siete i negativi del pensiero, vorrei dirvi, prendetevi le ferie estive in anticipo, ed astenetevi dal raccontarci tutte le possibili sfighe negative ed i trascorsi funesti precedenti che ne siamo già al corrente da soli e lasciate a noi la speranza ancora di credere che tutto sia possibile…. FORZA VARESE..

    Mi piace

  9. ma si’, tutti concordiamo con Varese a prescindere, lo scetticismo nasce dal fatto che una societa’ cosi’ ti costa diverse centinaia di migliaia di euro all’anno ( in serie d), con ritorni pressoche’ nulli, perché uno si imbarca in una situazione del genere? pero’ francamente il paragone con Vavassori non ci sta, Vavassori ha una forza economica che potrebbe quasi comprare un club di serie A, qui quando ci va bene si presentano persone armate di buona volonta’ , comunque solo il fatto che ci possa essere di nuovo il Varese al via di un campionato, anche l’Eccellenza, sarebbe una gran notizia per noi malati di biancorosso.
    Ripeto la data chiave e’ il 30 giugno, se hai pagato i giocatori ti iscrivi altrimenti no

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...