Cambiate nome al Varese e alzate gli abbonamenti: state scherzando, vero?

Il commento sulle ultime novità comunicate dal “Calcio Varese”

Il Varese ha presentato oggi la campagna abbonamenti e, contestualmente, svelato un ulteriore cambiamento di cui, al pari del logo, non se ne sentiva il bisogno: la modifica del nome in “Calcio Varese”. Una modifica data come «graduale», che i vertici societari inizieranno però già ad utilizzare parlando con le persone e che verrà utilizzata anche online (il nuovo sito sarà calciovarese.it).
Già il logo è indigesto – per noi, come scrivemmo alla presentazione del 16 giugno, resta «
un logo che non ha nulla di Varese, né l’anima né la storia e nemmeno la lettera V (senza il manuale d’istruzioni ci appare solo una N rovesciata)» -, ora questa ulteriore modifica con lo scambio di cognome e nome è inutile e soprattutto indigeribile: inutile, perché non è certo il nome della squadra responsabile di ciò che è successo, cioè la passata (e disastrosa) gestione con cui questa nuova società dice di voler chiudere; e indigeribile, visto che l’unica squadra sul panorama italiano che abbia “calcio” davanti al nome della città è il Calcio Como, per ovvi motivi di campanilismo l’ultima da cui un tifoso biancorosso vorrebbe imitare qualcosa.

Non solo il nuovo nome, purtroppo. Oggi è stato anche il giorno di lancio della campagna abbonamenti per la stagione 2018/2019.
Oggi, giorno in cui ancora non si sa nemmeno la categoria di appartenenza.
Oggi, mentre in ritiro in Toscana c’è una squadra con nessun giocatore tesserato (nemmeno i pochi “varesini” a cui i tifosi sono affezionati), fatta principalmente di ragazzi in prova o “piazzati” dal procuratore-ds Accardi che sta aiutando a fare la squadra ma senza ruoli ufficiali.
Come se non bastasse, i prezzi proposti sono davvero pazzeschi.

L’unico in linea con le stagioni scorse è quello dei distinti: intero a 100 euro, ridotto (per over 65, donne e ragazzi tra i 12 e i 18 anni) a 80 euro. L’anno scorso l’intero era lo stesso, mentre il ridotto era a 70 euro. Attenzione però: l’anno scorso il ridotto, in questo settore come negli altri, era a disposizione per chiunque sottoscrivesse l’abbonamento prima del 28 agosto (cioè praticamente tutti gli interessati a seguire il Varese…).

Da quest’anno, poi, la società ha dichiarato che verrà riaperta la Curva Nord, con prezzi speciali (50 euro intero, 40 ridotto). Disperdere i tifosi in Eccellenza o Serie D  (non capitava neanche ai tempi della rinascita con Sogliano) non ci sembra una scelta vincente e comunque per aprire la Curva bisogna metterla a norma (ma non sarà un problema per chi ha in mente di trasformare il Franco Ossola in una piccola «Allianz Arena»…).


Pazzeschi invece i prezzi per la tribuna.
Tribunissima: 400 euro prezzo unico.
Tribuna centrale: 380 euro prezzo unico.
Tribuna laterale: 300 euro intero; 250 ridotto.

L’anno scorso la tribuna centrale costava 300 con ridotto a 250, la laterale 200 con ridotto a 130.

Per fare un paragone, abbiamo sbirciato gli abbonamenti “prima fase” dell’Inter (serie A di calcio) e della Pallacanestro Varese (serie A di basket e, tradizionalmente, più “vip” del “popolare” Varese Calcio).
Inter:
primo anello verde e blu: 269; secondo anello: rosso centrale 415, arancio centrale 375, secondo verde 235, secondo blu 245.
Pallacanestro Varese: intero in tribuna gold 415 euro (ridotti: 375 per chi fa parte del Trust dei tifosi “Il Basket siamo noi”; 395 over 65; 335 dai 18 ai 24 anni; 205 under 18; 165 under 14). Intero tribuna silver 315 euro (275 trust; 300 over 65; 255 dai 18 ai 24 anni; 155 under 18; 115 under 14).

Tifosi del Varese: se volete, diteci la vostra.
Intanto alla dirigenza e a chi la consiglia su queste scelte, chiediamo: state scherzando, vero?

Gabriele Gigi Galassi

51 pensieri riguardo “Cambiate nome al Varese e alzate gli abbonamenti: state scherzando, vero?”

    1. Ciao Yale! Hai ragione! Devo dire però che il Calcio Napoli è per tutti solo il Napoli mentre il Calcio Como per tradizione viene chiamato proprio così… comunque è vero ; )

      Mi piace

  1. Bravo Galassi concordo pienamente su quello che hai scritto spero si ravvedano in tempo …è una follia!!!!
    Il mio pensiero te lo già comunicato sull’articolo che hai scritto precedentemente…..
    Sono profondamente deluso del trattamento che hanno i vecchi fedelissimi dello stadio…non lo meritiamo visto che abbiamo dato sempre il nostro sostegno al nostro Varese..

    Mi piace

  2. Già scritto nel precedente articolo. Per ora, manca tutto (dall’organigramma ai giocatori). L’unica novità sono gli aumenti. Quanto al nome, purtroppo noi comuni mortali non riusciamo ad afferrare il “concept”.

    Mi piace

  3. Bravissimo Gigi, hai tolto le parole di bocca..CALCIOVARESE ..MA COS È STA CAGATA è soprattutto perché l hanno fatta ..il Logo è tremendamente brutto, aggiungo che la holding si chiamerà VARESE CONCEPT.. MA QUESTI CHE CE LA MANDATI

    Mi piace

  4. prezzi a parte la gran boiata è l’apertura della curva.Già l’anno scorso ci si contava uno ad uno. Il calcio è anche aggregazione il bello è star tutti insieme gia lo stadio è dispersivo di suo ora dividerci ulteriormente in queste categorie poi.Scelta infelice non me l’aspettavo.

    Mi piace

  5. Assurdo, un prezzo fuori da ogni logica sia per una squadra di Eccellenza o Serie D…
    Soprattutto in questo momento di grande sfiducia nel Calcio Varesino…non fa bene e allontana ancora di più!
    Un giovane o anche semplicemente un anziano con una pensione non può pensare di investire una cifra così su una squadra che ancora non c’è!!
    Un abbonamento al Milan nel primo anello arancio costa solo 100€ In più rispetto al prezzo in Tribuna centrale!
    Basterebbe un po’ di attenzione a chi il Varese lo ama, da anni!!

    Mi piace

  6. Gigi vogliamo essere onesti? Questi di calcio capiscono poco, c è BERNI che tira le fila e ancora non abbiamo capito che lavoro fa ( e non è un particolare da poco) , c è un procuratore che sta piazzando suoi assistiti ( il precedente dei Catellani con il.poker di punte inquietanti che hanno portato e ‘ da brividi ), a pensare male visto dove hanno il centro dei loro affari questi stanno facendo rientrare un Po di soldi dalla Svizzera con la scusa del calcio ( gli sponsor sono svizzeri), mi sembra lampante

    Mi piace

  7. E comunque parti male, hai uno zoccolo duro di tifosi che non ti abbandona mai e metti prezzi in tribuna che nemmeno a San Siro trovi così come le rette del.settore giovanile sono da elite del calcio, qui la.fiducia te la devi conquistare non chiederla a priori , benecchi come cazzo fai a dire che non importa quanti saranno gli abbonati? Ma che cazzo capisci di calcio? Senza noi soliti mille chi vi sostiene? O state facendo tutto questo solo per i vostri interessi personali? Poi e ‘ vero che come già detto più volte o.questi qui oppure deserto e terza categoria però lasciano moltissimi dubbi

    Mi piace

  8. 27 luglio:
    Soci non pervenuti
    Sponsor non pervenuti
    Squadra non pervenuta
    Ruspe a varesello non pervenute
    Settore giovanile non pervenutio
    Scuola calcio non pervenuta
    Aumento abbonamento pervenuti
    Aumento retta pervenuta

    Poi mi accusano di essere pessimista…

    Beati voi

    Vi dico solo che qualcuno del settore giovanile ha preferito ( con tutto il rispetto per ispra ) l’ ispra al Varese….

    Mi piace

  9. Poco da aggiungere a quanto già detto da Fabio e Luca e altri precedentemente. Forse non hanno capito dove giocheremo, a che livello e con chi. O forse semplicemente non gli interessa per nulla il lato sportivo. I prezzi sono fuori da ogni logica. La tribuna d’elitè è semplicemente un’idea ridicola ma tant’è. Nessuno sano di mente pagherà 400 euro per vedere quattro scappati da casa Accardi (plus qualche juniores) in eccellenza.

    Mi piace

  10. Quali gran commentatori? Siamo con questi italo-svizzeri, con Berni che ormai si è infilato in società e vediamo dove diamine andiamo a parare. Non sono fiducioso nè pessimista, non si capisce ancora un cazzo. Hanno tutto da dimostrare nonostante pretendano già di riconoscergli grandi passi concreti. Vediamo.
    Sulla questione Calcio Varese: ma voi delirate. Immagino che dal 1970 al 2004 i comaschi abbiano vomitato bile sulla società perchè si chiamavano come noi. Ma per favore. Meno male che ora si chiamano Como 1907.

    Mi piace

  11. Beninteso, anche a me da fastidio Calcio Varese perchè simile alla denominazione radicata nella tifoseria comasca, ma non mi strapperei i capelli e mi sembrate davvero esagerare. Anche se quando urlano “noi odiamo il Calcio Varese” mi fanno pena, e non è bellissimo chiamarsi così. Lol

    Mi piace

  12. Questi hanno pagato le vertenze, stanno tirando fuori i soldi x lo stadio ( e allora!!!) A me interessa poco che si chiami calcio varese a noi ci deve interessare la sostanza delle cose è devo dire finora hanno mantenuto le promesse di ciò ‘che hanno detto il resto non conta. E faranno di più una volta che conosceranno la categoria alla quale si parteciperà.

    Mi piace

  13. X quanto concerne gli abbonamenti sono molto d’accordo con Tato non serviva aprire la curva. Comunque che sia l’inizio di un percorso che porti gioie x noi tifosi. W varese!!!!!!!!!

    Mi piace

  14. Qua non si tratta di essere gran commentatori si tratta di essere giusti nei giudizi.In soldoni vertenze convenzione col comune lavori allo stadio etc..hanno fatto e stanno continuando a fare.Dal lato sportivo devono ancora dimostrare tanto e in questa prima uscita sugli abbonamenti hanno toppato clamorosamente. Un saluto alla mitica Lidia (na qualche trasf..in pulman e in aereo x il Varese l’abbiam fatta)

    Mi piace

  15. È corretto quello che dici, ma stanno facendo cose che non stanno né in cielo né in terra ..si vantano di essere un pool di investitori pronti a mettere denaro non sono stati in grado di prendere un giocatore decente senza nulla togliere a questi poveri ragazzini che so troveranno a scalare una montagna ..la campagna abbonamenti , la riapertura della nord ..sembra gente fuori dalla realtà

    Mi piace

  16. Quali sono le cose che non stanno ne in cielo ne in terra. Aver evitato un fallimento?aver saldato vertenze di giocatori e evitato ulteriori punti di penalità?aver sborsato al comune i 30.000 x la convenzione dello stadio?i lavori che stanno facendo 50.000 già versati nell’immediato queste erano le priorità.La squadra c’è + di un mese x capire come muoversi sul fronte acquisti e partenze il parco giocatori con cui sono partiti in ritiro potrebbe essere stravolto in gran parte dei giocatori.Oltretutto dobbiamo ancora sapere la categoria un ulterire intoppo che rallenta le operazioni di mercato.Ma di cosa stiamo parlando saluti

    Mi piace

  17. Quelli che esultano perché han pagato le vertenze e la convenzione non li capisco. E’ ovvio che dovessero farlo anche perché a fronte delle iniziali uscite (che se pensate sommate saranno sui 100K/150K, cifre non di certo improbe per 7/8 soci), adesso arriveranno le entrate delle rete delle giovanili (aumentate), degli abbonamenti (aumentati) e l’obiettivo neanche troppo nascosto dei soldi a fondo perso della federazione per la ristrutturazione dei campi (non a caso tutto questo interesse per Varesello). Il problema sarà vedere se inizieranno a rimborsare i debiti nei tempi stabiliti (eh si, i debiti ci sono e non scompaiono) e quanto reale interesse avranno per la parte sportiva (e visto i primi passi non c’è molto da sperare). Poi, chiaro che siano meglio di quelli di prima (non che ci volesse molto) ma di qui a dire che siamo salvi e che abbiamo un futuro roseo ne passa. Non a caso “Varese è adesso”. In futuro, si vedrà.

    P.S. Scrivere questo non significa criticare a prescindere. Semplicemente è fotografare la realtà. Poi, speriamo tutti che siano seri e ci rilancino e il loro progetto sia duraturo e vincente.

    Mi piace

  18. Secondo me hanno usufruito di contributi a fondo perduto destinati alla realizzazione è ristrutturazione degli impianti sportivi in poche parole di loro hanno messo ben poco ..se fosse così oltre pagare le vertenze non hanno più messo una lira

    Mi piace

  19. Tribunissima: cercano 100 tifosi/soci fedelissimi tra i vip della citta.. 400×100= 40.000… esiste in tante realtà. Per gli altri credo che i distinti siano accessibili soecie se migliorati… io ho visto tante partite meglio che in tribuna; la curva regalata. Non dimenticate i ragazzi fino a 18 anni gratis….. magari lo avessero fatto a me giovane. Cercano i giovani….. Sono fiducioso anche se alcune critiche le condivido.

    Mi piace

  20. Amico guarda che se non pagavano le vertenze avremmo iniziato il campionato con almeno 10 punti di penalità questa è una buona cosa o no almeno su questo convieni poi ovvio che dal lato sportivo devono dimostrare ancora tutto lo sa anche il mio cane.A quell’altro hai proprio la sfera di cristallo sai che di loro han messo quasi niente forse eran meglio quegl’altri di prima che ci han messo nella merda.Non è che voglio difenderli la campagna abbonamenti anch’io l’ho criticata di brutto.Ma scrivere sempre in negativo e dubbioso su questi….cmq se non vi convincono basta non abbonarsi e aspettare magari una nuova dirigenza

    Mi piace

  21. Il “dare addosso” è una pratica che resta sempre in auge !! La critica resta un’ottima pratica se è costruttiva, se porta consigli e soluzioni! Non di meno è che l’italiano, oltre ad essere il migliore allenatore di calcio, ora crede anche di poter ergersi ad imprenditore e quindi presidente di una società sportiva!! Il calcio è un business e l’imprenditore che investe i soldi non può pensare di rimetterceli soltanto! Avete parlato dell’aumento rette scuola calcio, senza considerare che una buona fetta sarà dedicata all’acquisto del kit del nuovo sponsor tecnico, inoltre nella spesa è anche compreso il trasporto con pulmino, la società cugina del Varese ha una retta inferiore di 50/60€ ma nessuno ne parla, così come le altre agevolazioni che vengono elargite alle famiglie!! Qualcuno vi obbliga a comprare l’abbononamento tribunissima a 400€?? Avete casomai pensato che l’abbonato alla tribunissima possa essere paragonato ad un socio sostenitore di un’assovulazione? È stata data la possibilità di vedere il Varese allo stadio a prezzi accessibili in altri settori? La strumentalizzazione non porta da nessuna parte, l’unione fa la forza, se non si rema tutti verso la stessa direzione la barca naufraga

    Mi piace

    1. Orrore le critiche! Stiamo scherzando? Adesso, si credono tutti imprenditori o addirittura presidenti di società di calcio! Per quelli c’è la zona elitè. I posti sono limitati, gli altri si siedano altrove. Oltretutto, gli forniscono pure i seggiolini e senza sovraprezzo. D’ora in avanti, bisogna remare tutti verso il solo obiettivo di arricchire gli illuminati ‘imprenditori che deve fare business col calcio (settore notoriamente redditizio) e avere chiaro che il nuovo “concept” sia: “I tifosi caccino i soldi e stiano zitti!”

      Mi piace

  22. Le critiche ? Credo che siamo stati fin troppo teneri , siamo senza organigramma senza squadra senza categoria , conferme e smentite di ogni tipo, oltre le vertenze pagare è i lavori allo stadio siamo fermi su tutti i fronti..domani sera alle 19 un amichevole da torneo dei bar ,ok non avevamo alternative stavamo fallendo ma questo non vuol dire che abbiamo l anello al naso

    Mi piace

  23. Nessuno ha sostenuto che bisogna tirar fuori i soldi e stare zitti! Ho solo detto che bisognerebbe fare critiche costruttive, essere obiettivi, nessuno ha l’anello al naso, indubbiamente chi ha preso il Varese con i debiti senza farlo fallire, oltre ad un possibile amore per la squadra della propria città, avrà sicuramente degli interessi che a noi restano oscuri! Ora hanno iniziato a sborsare soldi, che siano i loro o di ipotetici soci e/o sponsor poco importa, sicuramente hanno bisogno di tempo e soldi, che arrivino dagli abbonamenti e dalla scuola calcio non ci vedo nulla di male, sono lecite entrate e vanno certamente in bilancio

    Mi piace

  24. Ma volete dare il giusto tempo dovuto a questi qua voi 2 o no. Le cose che dovevano fare nell’immediato le han fatte quelle erano le priorità.Sto cazzo di organigramma lo hanno annunciato e lo presenteranno i giocatori una volta certa la categoria arriveranno . No questi vogliono tutto e subito ma dare un po di fiducia no e era meglio un anno senza calcio e partire poi dalla terza categoria

    Mi piace

  25. Caro LUCA N se x caso questi dirigenti faranno cose importanti (salire di categorie in futuro x dirne una) non salirci sul carro dei vincitori xche non vIncono quelli che fino a ieri avevano solo da ridire anche nelle cosefatte e compiute nell’immediato dai nuovi arrivati.

    Mi piace

  26. Vi è bastato un po di fumo negli occhi da parte di grandi esperti di marketing per cascarvi in massa..ne riparleremo a dicembre di questo carro

    Mi piace

  27. Che tu non sia tifoso del varese si è capito da tempo. Probabilmente questi pensieri ogni volta negativi te li suggerisce qualcuno caro LUCA N

    Mi piace

  28. Ci sara’ entrato fumo negli occhi. Ma tu invece hai proprio il salame sugli occhi x non ammettere che questi ultimi non sono stati con le mani in mano. Pure il mio cane se ne accorto. Dicci la verità questi pensieri negativi chi te li suggerisce? Sicuro di essere un tifoso del varese?

    Mi piace

  29. Sei patetico ti contraddisci con le tue stesse parole dici (ne riparleremo a dicembre) senza sapere che x noi tifosi l’importante a dicembre che sia eccellenza o serie D 1°posto o metà classifica o zona playout è che il Varese grazie a questa dirigenza esista ancora. Epoi la ruota gira x tutti specie nel calcio. A proposito hai sempre scritto peste e corna di questi qua sarei curioso di sapere cosa ne pensi di quelli dello scorso anno che ci han fatto vivere un anno da incubo .Cosi tanto x pesarti forza

    Mi piace

  30. Vi do ragione , tanto è inutile approfondire, cmq gli ottimisti per un futuro roseo siete solo voi due, fatevi una domanda e datevi una risposta .

    Mi piace

  31. Figurati con i pessimisti come lo sei tu non c’è speranza. Almeno io e Tato ci crediamo e soprattutto siamo grati ai nuovi arrivati di averci salvato da un fallimento certo.

    Mi piace

  32. Figurati con i pessimisti come lo sei tu non c’è speranza. Almeno io e Tato ci crediamo e soprattutto siagmo grati ai nuovi arrivati di averci salvato da un fallimento certo.

    Mi piace

  33. Il problema del Varese oltre alla mancanza di imprenditori del territorio disposti ad investire nel calcio sono anche i tifosi che condizionati dalla storia e dal blasone credono a tutte le balle degli ultimi anni. La verità é che questi di calcio non capiscono niente, la società é un caos, il settore giovanile e la scuola calcio pure e quei pochi soldi spesi sono di dubbia provenienza! Ma fate bene ad essere ottimisti, presa in giro in più o in meno non cambia niente. Foraggiate ancora questi personaggi, abbonatevi in massa…..

    Mi piace

  34. Ma perché ci sono imprenditori che capiscono di calcio? Probabilmente sono solo appassionati, ma per definirsi competenti ce ne passa!! I soldi sono di dubbia provenienza? Questa è un’affermazione azzardata e poco elegante! Se i soldi non si hanno ecco pronta la critica disfattista, quando invece c’è almeno la parvenza allora sono di dubbia provenienza!! Varese non decolla perché troppo pessimismo e troppe critiche distruttive gli tarpano le ali ed allontanano i possibili investitori! Con questo non dico che bisogna essere inguaribilmente ottimisti, ma solo pragmatici, stanno lavorando e pagando e non credo che investitori oltre confine abbiano soldi di dubbia provenienza! Per me anche prima di Natale si potranno trarre le prime valutazioni

    Mi piace

  35. Ma quello striscione del 2015 “Varese merita rispetto” ? Tiratelo fuori ora contro questi signori che stanno rimandando ogni decisione di settimana in settimana ..

    Mi piace

  36. Ti ho già pesato non capisci un cazzo di varese . e la cosa piu triste non hai avuto neanche il coraggio di rispondere alla domanda che ti avevo fatto. A proposito di striscioni sai chi li espone al centro dei distinti prima era ADV ora è quello che tutti sanno.Alla prima di campionato vieni li che ti voglio conoscere.

    Mi piace

  37. Ciao Gabriele , mi sai dire a tutt’oggi in quanti hanno sottoscritto l’abbonamento divisi per settore.
    Mi interessa in particolare la tribuna laterale …visto che tanti sono nelle mie condizioni…l’anno scorso abbiamo pagato 130 euro e ora ne dobbiamo aggiungere 120 euro in più!!!! quasi il doppio!!! Spero che non sia per un semplice cambio di seggiolino….
    Io farò comunque l’abbonamento in tribuna laterale (non per farmi vedere ma per salute) e sarò sempre vicino al Varese, anche se commercialmente e umanamente non ritengo giustificato un simile aumento.

    Mi piace

    1. Ciao Felix! Non so se comunicheranno nei prossimi giorni qualche dato (per il settore giovanile/scuola calcio non l’hanno fatto). In effetti i rincari sono importanti: immagino tu lo faccia in ridotto se hai calcolato 120€ in più, per un intero invece sarebbero addirittura 170 cioè più del doppio… Comunque chiederò di sicuro i dati nei prossimi giorni

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...