«A Besozzo daremo il mille per mille. Anche per te, grande Ezio»

Il messaggio di Simonetto a nome di tutta la squadra per Ezio Macchi. Domenicali sull’esordio contro il Verbano (domani, ore 15.30): «Iniziare è uno stimolo e un piacere, soprattutto con una maglia come questa»

Due ore di rifinitura, per non lasciare nulla al caso. Con un Domenicali particolarmente caldo, grintoso, che non ha risparmiato né critiche, né elogi ai suoi. Non si può lasciare nulla al caso e, soprattutto, nulla d’intentato: domani il Varese inizia il campionato. Lo fa a Besozzo, contro il Verbano, dove già iniziò l’Eccellenza tre stagioni fa: i reduci sono appena 4, Simonetto, Lercara, Scapolo e il professor Improta; il ricordo di quella goleada è ancora vivo – finì 0-6 – ma non deve essere nulla più che, appunto, un ricordo. Una nuova storia, un’altra società, altri giocatori: restano solo i tifosi e i colori del loro cuore. Da difendere e onorare.

Fischio d’inizio fissato per le 15.30, di fronte un avversario giovane ma come sempre di grande qualità. E che avrà anche voglia di sana rivalsa, pur con qualche stagione di mezzo tra quel 2015/2016 e quella attuale. Varese che, come noto, partirà in classifica da -4: è presto per dire che non si può sbagliare, ma sarebbe meglio non farlo. Domenicali è pronto a confermare quasi per intero l’11 visto in Coppa a Vimodrone: uniche novità Calandra tra i pali con Scapolo in maglia 12 e il ballottaggio in ala sinistra Mondoni-Scaramuzza che potrebbe premiare il primo. Difesa a 4 con Lonardi-Bianchi esterni e Simonetto-Travaglini centrali; Gestra e Marinali a metà; “Buba” Silla prima punta con Lercara alle sue spalle e capitan Camarà in ala destra. In panchina Vegnaduzzo, ancora in ritardo di condizione; indisponibile Balzo per una noia muscolare e gli argentini Etchegoyen e Improvola per questioni di tesseramento (il direttore Marco Ballotta attende il transfer per lunedì).

Queste le parole di mister Domenicali per presentare l’esordio del Varese:

Un abbraccio, da parte di Simonetto e di tutta la squadra (e anche da parte nostra), al grande Ezio Macchi che domani non potrà essere a bordo campo con la sua macchina fotografica per motivi di salute: i suoi pensieri saranno tutti per il suo Varese.
Sappiamo per certo che presto tornerai in mezzo a noi: forza Ezio, ti aspettiamo!

LA FORMAZIONE:
VARESE (4-2-3-1): Calandra; Lonardi, Simonetto, Travaglini, Bianchi; Marinali, Gestra; Camarà, Lercara, Mondoni; Silla. A disposizione: Scapolo, M’Zoughi, Mauro, Magoga, Conti, Moceri, Scaramuzza, Vegnaduzzo. All. Domenicali.

IL PROGRAMMA DELLA PRIMA GIORNATA:
Verbano-Varese; Accademia Pavese S. Genesio-Mariano; Castanese-Legnano; Vigevano-Busto 81; Fenegrò-Alcione; Ferrera Erbognone-Sestese; Union Villa Cassano-Ardor Lazzate. Rinviata: Varesina-Castellanzese.

DOMANI SULL’ANTICONF@RMISTA:
ore 15.30: la diretta testuale
A seguire:
Analisi e cronaca della partita
Le pagelle

Gabriele Gigi Galassi

6 pensieri riguardo “«A Besozzo daremo il mille per mille. Anche per te, grande Ezio»”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...