Ci sono un italiano, tre argentini… e un professore

Giornata di riposo, ma non per tutti. A Varesello in questo momento si stanno allenando, sotto gli occhi attenti del professor Ciro Improta, quattro giocatori in cerca della forma fisica e atletica migliore: si tratta del difensore Balzo e degli argentini Etchegoyen, Improvola e bomber Vegnaduzzo.

Gg

11 pensieri riguardo “Ci sono un italiano, tre argentini… e un professore”

  1. Io non sono ossessionato dalle altre squadre che con tutto il rispetto sono compagini di paese senza storia né blasone,sono allibito da questi mecenati che anziché investire nel glorioso Varese calcio preferiscono realtà minori della provincia ,Varesina Busto 81…a buon intenditor…
    Ma i quattrini sono i loro…biancorosso a vita!!!

    Mi piace

    1. La storia e il blasone non aiutano a tenere i bilanci in ordine.
      Comunque se professate disinteresse per queste squadre è quantomeno singolare che commentiate OGNI SINGOLO POST su di loro inveendo con la stessa verve che usereste contro Como e Pro Patria

      Mi piace

      1. La soluzione del problema è semplicissima. Imprenditori seri investono solo dove c’è una minima sicurezza di non gettare al vento i soldi. In una società come il Varese in cui sia i proprietari che i progetti sono a dir poco nebulosi e che ha comunque ancora un sacco di debiti, nessuno sano di mente mette un euro.

        Mi piace

      2. This. Non è mica un caso se Como, Varese, Pavia, Saronno stanno dalla D in giù, mentre in C abbiamo Gorgonzola, Renate e Gozzano.

        Mi piace

  2. Il problema caro Kona non è denigrare le altre squadre della provincia ci mancherebbe…a me personalmente dispiace vedere imprenditori di un certo lignaggio mostrare assoluto disinteresse per la squadra capoluogo di provincia ed investire in realtà che nulla hanno a che vedere con il Varese calcio per blasone e seguito…

    Mi piace

  3. Milanese ha detto che non esiste più il mecenatismo ciò vuol dire che sta agendo per tornaconto personale. I soldi che spende probabilmente gli rientreranno in qualche modo. Chiedo scusa ai tifosi varesini se in altri post mi sono espresso in modo troppo duro contro il Varese ma tutto è ancora troppo nebuloso, certo ammetto di aver esagerato e non volevo prendere in giro nessuno. Ho sbagliato ma sono incazzato anche per la paura che dall’Eccellenza non ci schioderemo più!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...