LE PAGELLE – Spilli, il piano funziona. Domenicali, stavolta alcune scelte non convincono

I voti di Varesina e Varese. Difesa rossoblù impenetrabile, quella biancorossa invece si fa sorprendere. Scaramuzza imprendibile: non l’avremmo tolto…

VARESINA
VACCARECCI 7
Mette i guantoni su tutti i tiri nello specchio del Varese. Fondamentali soprattutto le parate nella ripresa per non permettere agli avversari di rientrare

BARNI 5
Nel primo tempo Scaramuzza gli fa venire il mal di testa e non riesce mai a prenderlo: vederlo uscire dal campo è un sollievo, anche perché da quel punto viene attaccato molto meno.

MENGA + ALBIZZATI + BONI 7
I tre centrali non sbagliano nulla: si alternano in marcatura, puliscono ogni azione aerea, alzano il muro e intasano la zona centrale non permettendo a nessuno di passare.
dal 28’ st TINO SV: entra quando la partita è ormai incanalata. Vederlo tornare dopo i problemi di salute di inizio stagione è comunque da sottolineare con felicità: bentornato.

TAINO 6,5
Il (potenziale) cliente più scomodo, Piqueti, gioca sul suo lato: gli lascia spazio per controllarlo e evitare pericolosi uno contro uno. Ha anche modo di spingere avendo sempre la copertura di Boni e così mette lo zampino nel vantaggio.

MANTOVANI 6
La Varesina sceglie un approccio difensivo, in cui si cala mettendoci forza e sudore. Utilissimo però per alleggerire la pressione tenendo palla e dando ordine.

MARTINOIA 6
Anche lui in trincea, non molla un centimetro.

BROGGI 6,5
Uno strappo e un gol di altissima fattura chiudono la partita. Quell’esultanza davanti al pubblico avversario, voluta o non voluta, è però da evitare perché può apparire come una sfida.
dal 23’ st VITULLI SV

FRANZESE 6,5
Una palla, un gol: il cinismo che serve a ogni squadra.
dal 23’ st BIANCONI SV

CARGIOLLI 5,5
Si spende e si sbatte in pressione per dare fastidio da subito alla manovra del Varese. Davanti invece non trova lampi.
dal 44’ st SEGALINI s.v.

SPILLI 6,5
La Varesina sceglie un approccio estremamente difensivo e speculativo: difesa a 5 e tutti sotto la linea del pallone, qualche “pestone” per intimidire e limitare gli avversari, ripartenze veloci nella speranza di trovare il varco giusto. Il piano ha funzionato: ma quanto è dipeso dall’incapacità del Varese di finalizzare le tante occasioni (7, con 6 tiri in porta nel solo primo tempo) create?

VARESE
SCAPOLO 5,5
Non riesce a mettere le mani sugli unici due tiri ospiti (per correttezza, molto difficili). Purtroppo, questo è il ruolo del portiere.

LONARDI 6,5
Non si fa mai passare e non perde la testa nella ripresa, quando il nervosismo dei suoi aumenta (troppo).

SIMONETTO E TRAVAGLINI 5
La Varesina attacca due volte e fa due gol, riuscendo a beffarli o superarli in entrambe le occasioni: peccato, purtroppo (come già detto per Scapolo) la vita del difensore è anche questa. Senza dubbio, si rialzeranno.

BIANCHI 5
Espulsione da non prendere mai: è giovane e si può comprendere, l’importante è che gli sia di lezione. Anche perché prima era stato autore di una prestazione concreta dietro e pure propositiva e coraggiosa in spinta.

CONTI 5,5
Non si vede granché: il mister ha fiducia nelle sue qualità, deve riuscire a prendersi qualche responsabilità in più.
dal 5’ st VEGNADUZZO 5: Domenicali lo lancia presto nella ripresa perché ha bisogno di una prima punta. Purtroppo è ancora troppo indietro atleticamente: così non può incidere. 

GESTRA 5,5
Lui, molto più esperto del compagno di reparto Conti, le responsabilità se le prende e infatti è sempre lui a iniziare l’azione: purtroppo oggi, anche in virtù del blocco compatto che si trova di fronte, non riesce a dare il cambio di velocità necessario. Una grande occasione non trasformata si aggiunge a una giornata storta.

PIQUETI 5,5
Entra in tante azioni, dà l’idea di avere mezzi atletici e tecnici superiori: però non incide mai.

LERCARA 6
Nel traffico che c’è a ridosso dell’area trova qualche tocco di prima utile per velocizzare l’azione, tipo quello da cui nasce la traversa di Camarà.

SCARAMUZZA 7
Devastante, in velocità e con la palla tra i piedi: sulla sinistra per la Varesina sono dolori. Purtroppo le sue sfuriate non vengono mai finalizzate dai compagni. Sostituito poco dopo il quarto d’ora della ripresa: stavolta, qualche dubbio sulla bontà della scelta di mister Domenicali
c’è.
dal 17’ st ETCHEGOYEN 7: ingresso con personalità, a partire da due grandi “sberle” da fuori area, preda di due ottime risposte di Vaccarecci. Per quanto visto oggi, può dare una grande mano al Varese.

CAMARA’ 6
In Eccellenza può fare bene qualsiasi ruolo: la prima punta come nel primo tempo, il mediano come in parte della ripresa. Ma è solo nel suo ruolo
ad essere devastante: necessario riuscire a metterlo lì.
dal 40’ st SILLA s.v.

DOMENICALI 5,5
Il Varese nel primo tempo ha dominato, però non è riuscito a finalizzare e questo a volte rischi di pagarlo: oggi è successo proprio così. Nella ripresa si è visto invece un po‘ troppo nervosismo, su cui il mister deve lavorare. I dubbi su alcune scelte, una su tutte il cambio di Scaramuzza (e, anche: Camarà fuori ruolo, la mancata sostituzione di Bianchi già ammonito, Etchegoyen solo dalla ripresa), il mister le ha spiegate così nel post-partita: ci sta. Ora testa bassa e lavorare per rialzarla subito. Per quanto visto fin qui, il mister sa benissimo cosa fare.

Gabriele Gigi Galassi

41 pensieri riguardo “LE PAGELLE – Spilli, il piano funziona. Domenicali, stavolta alcune scelte non convincono”

  1. Non abbiamo cambi… Lonardi ha giocato tutto l anno d eccellenza terzino sinistro… Hai il Momo può giocare destro… Camara insostituibile. Gestri insostituibile, lercara insostituibile….. La varesina non sono bravi ma sono intelligenti, ormai tutti sanno il modo lo e come scenderà in campo il Varese…. Noi siamo qui ad aspettarvi.. Giocate come volete… E si è visto… Abbiamo giocato solo ma senza nessun frutto…. Secondo tempo, sanno che finirà la benzina da hanno cominciato a giocare e partono sempre del lato sinistro vede per caso….. Il calcio non solo la bravura ma di più testa a saper gestire……..

    Mi piace

    1. Possiamo solo migliorare, sono fiducioso. Etchegoyen mi è piaciuto, Vegnaduzzo troverà la condizione, Piqueti speriamo si inserisca meglio nel gioco. Però è indubbio che la coperta è corta, mancano DAVVERO un difensore e un attaccante, e la società si deve svegliare a prenderli.

      Mi piace

  2. Mi stavano simpatici ma dopo oggi..vomitevoli in tutto! I favoriti erano loro ma Stile zero..e ciò’dimostra che siete una piccola societa’ che soffre di complessi d’inferiorita’. Allenatore in silenzio stampa(fai ridere), no ambulanza, esultanza sotto i tifosi avversari, metà campo nostra bagnata prima dell’inizio..

    Mi piace

  3. Si stavolta Domenicali ha delle colpe.Bravo Spilli ha cambiato l’ha vinta a livello tattico spostando a inizio ripresa Cargiolli nella zona di Bianchi e li è andato subito in difficoltà.Epoi il cambio Vegnaduzzo Conti ha fatto saltare il banco la squadra non ha avuto piu quel giusto equilibrio in mezzo a mio avviso sarebbe stato + equilibrato cambiarlo con Etchegoyen . Xfinire quando un giocatore già ammonito ha grosse difficoltà già graziato dall’arbitro in una circostanza che dimostra segni di nervosismo va sostituito. Stavolta Domenicali voto 5 di stima ma ci sta di leggere male una partita in corso dopo cmq un 1°tempo stradominato sotto l’aspetto del gioco importante è testa bassa e lavorare dopo tutto siamo solo all’inizio.

    Mi piace

  4. Ci siamo letteralmente persi alla fine del primo tempo ..Siamo forti di gambe ma manca la testa, non puoi attaccare i primi 25 minuti con un possesso palla vicino al 90% con tiri in porta a sequenza e perdere 2 a 0 , loro sono stati bravi nel farci innervosire è ci siamo cascati come polli

    Mi piace

    1. Una squadra di provincia deve meritare di essere sponsorizzata. Da quello che ho sentito, la Varesina non lo merita. Peggio sono gli imprenditori di Varese che, snobbando la storia del Varese, pagano squadrette con ragioni che non stanno in piedi e fanno ridere!

      Mi piace

  5. Ma a cosa ti riferisci con umiliati non penso certo certo alla squadra xchè se hai visto la partita abbiam giocato alla grande il1°tempo bravi loro di sicuro + esperti che in pratica con 2 tiri hanno vinto non ci hanno certo messi sotto e non ci hanno umiliati. Se ti riferisci a noi tifosi beh il gesto del loro giocatore che viene dopo il gol a esultare davanti al nostro settore in segno di sfottò l’ ambulanza che non riesce neanche a entrare dai cancelli in caso di bisogno noi che dobbiamo all’intervallo uscire dal settore x andare a prendere un caffè x poi rientrare (alla faccia delle regole) e mi fermo qui non fa certo onore a loro . x cui spiegati meglio e cmq ci sta anche di perdere la loro è una squadra costruita x vincere di sicuro non siamo certo stati umiliati

    Mi piace

    1. Caro Tato la partita l’ ho vista…è dal 1989 che frequento il Franco Ossola tanto per essere chiari…ma scusa per me indipendentemente da tutto perdere a Venegono è un umiliazione…dopo l ‘ anno scorso pensavo di averle viste tutte invece siamo qui ad arrancare nella mediocrità dell’ eccellenza e diciamo che una squadra di paese della nostra provincia giustamente ci è superiore…senza tralasciare che chi poteva investire nel Varese ha preferito andare altrove…tutto questo è francamente grottesco e soprattutto umiliante…ma se sei contento così…

      Mi piace

      1. È vergognoso che imprenditori varesini emigrano e pretendono di aver ragione buttando merda su quei pochi che hanno creduto nel progetto. Purtroppo hanno il culo parato perché non possono essere boicottati commercialmente.

        Mi piace

  6. non puoi non tenere un ambulanza con 1000 spettatori, se al nostro caro amico a cui faccio i miei piu sentiti auguri di buona guarigione fosse successo qualcosa di grave per questa negligenza..credo la varesina non avrebbe più avuto uno stadio dove giocare ! Oltre questa considerazione per me sono zero assoluto

    Mi piace

  7. Intanto mentre noi ci mettiamo anni a prendere un sacrosanto difensore e un sacrosanto attaccante il Legnano si prende tranquillamente Foglio e Fautario (giocatori non bolliti e sempre stati titolari in C).
    Sveglia società, non voglio marcire in Eccellenza

    Mi piace

    1. E ribadisco. Siamo il capoluogo (di 80.000 abitanti) di una provincia (di 900.000 abitanti).
      Se ora non ci troviamo in Promozione o 1.Categoria sarà merito di Berni e soci, ma NON POSSIAMO RIMANERE IN ECCELLENZA CRISTO

      Mi piace

  8. Beh anonimo quantomeno ti sei chiarito cioè la tua è un’esternazione personale.Xchè quel tuo poteva far intendere tante cose io ad esempio come scritto l’ho intesa come se la squadra fosse stata messa sotto tutta la partita e le altre cose che ho scritto.Sono solo incazzato con quelli che ci hanno cacciato in questa situazione 2 anni che sono stati i + miserabili della storia del Varese.Guardati attorno purtroppo il calcio s’è rovesciato grandi piazze storiche arrancano in D alcune come noi in eccellenza altre invece che fino a 10-15 anni fa giocavano all’oratorio ora sono nei professionisti con questo non sono certo contento ma ne prendo atto.P.S. seguo il Varese dai tempi dei Vastola Sogliano Morini Dellagiovanna ho visto qua da avversario il nostro compaesano Gigi Riva con la maglia del Cagliari avevo 11 anni bei tempi.Magari ci conosciamo specie se hai fatto na qualche trasferta in aereo . BUON CAMPIONATO

    Mi piace

    1. Tato alla fine possiamo vederla in modo diverso, per ragioni anagrafiche io seguo il Varese da meno tempo, solo 29 anni…ma quello che conta è che io te e tutti quelli che scrivono qui sono uniti da un unica passione quella per il nostro Varese…fa veramente male dover stare qui a parlare di Varesina Busto 81 bustese e oratori vari…ragazzi fino a qualche anno fa si battagliava con Torino Atalanta tanto per fare 2 nomi e non si sfigurava…un grazie sentito a tutti gli imprenditori del territorio che ci hanno voltato le spalle.

      Mi piace

  9. Cuore Ultra
    E facile dire la Varesina ha preso tali giocatori, il Busto 81 altrettanto e tante altre squadre…….però quando hanno costruito la loro squadra non avevano tutte quelle SPLENDIDE vertenze da pagare……. vertenze che purtroppo continuano ad arrivare e sono sicura non saranno le ultime……….tutti quei soldi ,penso, che IL NOSTRO VARESE avrebbe preferito spenderli in altro modo, prendendo altri giocatori di spessore ma non si può avere tutto dalla vita e preferisco che i soldi non vengano spesi a destra e a manca come gli ultimi 2 anni facendo debiti e non concludendo nulla anzi lasciando debiti da pagare a persone che 2 anni fa erano ben lontane dal Calcio Varese.
    In bocca al lupo a tutti noi , squadra, società, staff, tifosi ……….

    Mi piace

    1. Hai ragione. Sono quello che ha scritto dei giocatori presi dal Legnano. Non volevo essere così polemico, ma essere in Eccellenza di nuovo mi fa sbroccare. In realtà mi limito a ribadire che servono un difensore e un attaccante (anche dei semplici ricambi di qualità normale) per non essere scopertissimi in quei ruoli. Per il resto ho fatto l’abbonamento eh.

      Mi piace

  10. concordo con anonimo, meglio una squadra con tanti giovani che costa poco che lo scempio degli ultimi tre anni a spendere soldi che non avevamo..si fa il passo secondo la gamba, se gli imprenditori disposti a seguirci sono pochi si fa una squadra da medio alta classifica in eccellenza, fa male, d’ accordo, ma il rischio di sparire e’ peggio ancora. quanto ai nostri vicini di casa ( non chiamateli derby per favore, il derby e’ uno solo), predicano bene ma poi…..la varesina che vanta un super settore giovanile e’ retrocessa la scorsa stagione in eccellenza giocando un calcio indegno , il busto 81 ha fatto collezione di ns ex giocatori ( e forse anche proprio ex giocatori) che non li invidio proprio….mi tengo stretto la Mia Squadra e sto sugli spalti del Franco Ossolo o di quei campetti tristi di periferia ( si’ pure il mitico Chinetti, ma come si fa a dire che e’ un bello stadio, e’ un campo di patate….) a tifare biancorosso, sempre al tuo fianco da 36 anni…fanculo tutto il resto

    Mi piace

  11. Si ragazzi siamo tutti sulla stessa lunghezza d’onda ci siamo chiariti. Piange il cuore vedere il Varese in questa categoria gli ultimi commenti non fanno una grinza qui gli unici grandi siamo noi tifosi 800 abbonati in eccellenza dopo tutto quello che abbiamo passato beh vi ringrazio tutti non pensavo stiamo uniti e non molliamo questo è l’importante quelli col sangue biancorosso si vedono in questi momenti

    Mi piace

  12. È vero il sentimento di noi tifosi è tristezza ..l eccellenza non è la nostra categoria e non lo sarà mai ! Questo è un anno buttato nel cesso non va neppure considerato..la dirigenza deve toglierci immediatamente da questa infima categoria .

    Mi piace

      1. Summa dei miei commenti: non c’è gente che mette soldi al di fuori della proprietà. E’ triste perché non salendo più siamo rilegati come una squadretta qualunque anzi peggio!

        Mi piace

  13. Chiaro che giocare a questi livelli si rischiano solo brutte figure. Se si vince, è normale ma se si perde o pareggia, è tragedia sportiva che entra di diritto nei risultati peggiori della storia del Varese. Del resto, qualsiasi risultato sotto il secondo posto sarebbe il peggior piazzamento nella storia del Varese. Poi, ovvio che si tifa comunque Varese ma è ancor più chiaro che mette tristezza vedere il Varese giocare contro i pastai di Venegono e i dopolavoristi dei paesotti lombardi.

    Mi piace

  14. Questo atteggiamento di superiorità (de che poi, solo per la storia, visto che negli ultimi anni abbiamo fatto ridere come nessuno a ogni livello) sarà bene metterlo da parte se si vuole risalire…umiltà

    Mi piace

    1. Non è questione di superiorità. E’ oggettivo che una società come il Varese non possa essere paragonata alla Varesina (senza nulla togliere alla loro serietà). In realtà, essere umili o arroganti conta poco per risalire. Gli unici fattori decisivi sono la competenza a livello dirigenziale e una squadra competitiva in campo. Il resto è solo retorica a buon mercato.

      Mi piace

  15. E noi vinceremo il campionato… che questi imprenditori del territorio facciano le loro cosette divertenti e piene di significato per quest’anno.
    Noi siamo Varese.

    Mi piace

    1. Gli imprenditori di Varese sfruttano il territorio lo usano per arricchirsi…chi con supermercati che ormai si trovano in ogni paese della provincia chi con discariche e raccolta di rifiuti…ogni riferimento a certi imprenditori è puramente casuale…avanti biancorossi.

      Mi piace

  16. Ma ragazzi di cosa ci lamentiamo, il CALCIO VARESE annovera tra sui suoi innumerevoli sponsor un Ristorante di Capo Verde che naturalmente ha grossi interessi a pubblicizzarsi in Italia…😂😂
    Quando aprirete gli occhi sarà troppo tardi!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...