Quel gesto di Okoye ai canturini è il simbolo del “cata su”

Qualcuno fa il moralista dando dell’antisportivo all’americano di Varese per il “saluto” ironico e ripetuto alla curva di Cantù dopo il trionfo di ieri sera (in fondo il VIDEO). Invece è uno sfottò che incarna lo spirito del derby, lo difende e lo perpetua

C’è un’immagine isolata da un video di Eurosport, una sola, che racchiude Cantù-Varese ed è un’immagine poco o per nulla pubblicizzata perché a qualche schizzinoso o conformista può suscitare i soliti moralismi da riservare a ben altre cose. Ma per noi che siamo anticonformisti questa immagine non può avere censure, anzi suscita orgoglio e appartenenza. Così ve la proponiamo e la difendiamo. Continua a leggere “Quel gesto di Okoye ai canturini è il simbolo del “cata su””

SONDAGGIO: tifosi, diteci chi salva il Varese

Mentre i giocatori continuano ad allenarsi senza soldi ma mercoledì vedranno l’associazione calciatori per decidere come muoversi, noi chiediamo alla gente del Varese se esiste ancora una speranza Continua a leggere “SONDAGGIO: tifosi, diteci chi salva il Varese”

A casa dell’Airone non abbiamo ancora chiuso le ali

Nello stadio di Fausto Coppi il Varese, senza rimborsi e futuro, gioca per il piacere di farlo e per il rispetto del pubblico: ma esiste anche la dignità e quindi oggi potrebbe dire basta. Basile e Catellani, se questa è la fine dovete dircelo: al comando ci siete voi

C’è qualcuno che si è seduto orgogliosamente sul pullman della squadra in direzione dello stadio Fausto Coppi di Tortona dopo che si è voluto-dovuto pagare il pranzo pre-partita senza battere ciglio, e poi sul campo ha svolto appassionatamente e splendidamente il suo lavoro da dipendente del Varese.

Ci sono duecento tifosi che arrivano, tifano e applaudono un 1-1 con la penultima in classifica in serie D manco fossero a Marassi o al Bentegodi, dove c’erano davvero fino a pochi anni fa. Applaudono come se dopo questo pareggio non ci fosse futuro o, come sintetizza sugli spalti l’Ernesto, come se questa fosse «l’ultima partita del Varese».

Sì, forse è l’ultima. Ma c’è chi la vince e c’è chi la perde. Continua a leggere “A casa dell’Airone non abbiamo ancora chiuso le ali”

Varese, vincono solo i tifosi

Tra Derthona e Varese finisce 1-1 al termine di 90′ orribili: botta e risposta in avvio, poi biancorossi anche i 10 da metà ripresa. I 200 tifosi in trasferta applaudono lo stesso

A Tortona vincono solo i tifosi del Varese (ancora in 200 in trasferta a 130 chilometri di distanza), che al triplice fischio applaudono la loro squadra pur dopo novanta minuti di calcio orribile: ai giocatori viene riconosciuto di trovarsi in una situazione societaria sempre più drammatica, ormai ai limiti dell’accettabile. Continua a leggere “Varese, vincono solo i tifosi”

Così il Varese fallisce. Cari politici: vi interessa?

Il tribunale entro qualche settimana può dichiarare il fallimento del club. Domani saranno 50 anni da Varese-Juventus 5-0: a qualcuno importa salvare questa squadra?

Domani si festeggia il 50° anniversario del miracolo a Masnago: Varese-Juventus 5-0.
Un miracolo, come quello che serve oggi affinché sul prato del Franco Ossola continui a giocare qualcuno indossando la stessa maglia di quegli eroi (Da Pozzo, Sogliano, Picchi, Borghi, Cresci, Dellagiovanna, Leonardi, Tamborini, Anastasi, Burlando, Vastola. In panchina la leggenda Arcari). Continua a leggere “Così il Varese fallisce. Cari politici: vi interessa?”