Berni: «Il debito col Comune? Cerchiamo soluzioni considerando anche i lavori da fare allo stadio»

Il sindaco Galimberti al Franco Ossola insieme ai tecnici comunali per il sopralluogo con quelli del Varese. Servono circa 40.000 euro per sistemare anzitutto una perdita d’acqua

Continua a leggere “Berni: «Il debito col Comune? Cerchiamo soluzioni considerando anche i lavori da fare allo stadio»”

Altri 30.000 “fanculo al cancro”!

Fuck The Cancer, un successo straordinario: in tre edizioni raccolti oltre 120.000 euro per la Fondazione Giacomo Ascoli. Intanto il Varese Calcio risponde al sindaco Galimberti

Un solo piccolo aggiornamento sul Varese, una grande notizia invece in arrivo direttamente dai cuori biancorossi.

Per quanto riguarda il Varese, la proprietà/dirigenza (Benecchi e Berni) deve ancora dare segnali forti per quanto riguarda il futuro, soprattutto a breve termine: per potersi iscrivere a qualsiasi campionato, come noto, bisogna pagare le vertenze dei giocatori della prima stagione di serie D (non quella appena conclusa per intenderci). Non solo, c’è anche da chiudere il prima possibile il discorso “Franco Ossola” con il Comune per quanto riguarda la convenzione in scadenza al 30 di giugno. Proprio su questo argomento il Varese Calcio ha diramato questa sera un comunicato stampa, seguente alla notizia – pubblicata da VareseNews – che da Palazzo Estense non potrà arrivare alcun via libera prima del pagamento di un debito del club verso il Comune di circa 30.000 euro. Questa la risposta del club di piazzale De Gasperi:

Varese Calcio, in merito alle dichiarazioni rilasciate oggi dal sindaco del Comune di Varese Davide Galimberti, rassicura che verrà fatto tutto il possibile per soddisfare le esigenze dell’Amministrazione Comunale al fine di poter concludere la convenzione per lo stadio Franco Ossola

In attesa di novità, c’è da festeggiare un altro – il terzo – grande traguardo raggiunto da Fuck The Cancer. La manifestazione in memoria di Erika Gibellini e di tutti gli angeli biancorossi, inventata e promossa dai “ragazzacci” della Curva Nord, ha raccolto altri 30.000 euro (30.180 per l’esattezza): i fondi, come sempre, andranno alla Fondazione Giacomo Ascoli che li utilizzerà per la costruzione di camere sterili all’Ospedale del Ponte.
Questi 30.000 euro si aggiungono ai 90.000 delle precedenti due edizioni: il totale, straordinario, è quindi di 120.000 euro in tre anni.

E siccome non c’è due senza tre e il quattro vien da sé… Fuck The Cancer 4.0, ti aspettiamo!

Gabriele Gigi Galassi

Berni risponde al Morazzone: «Vi aspetto». A Masnago tribuna piena per la festa

Appresa la replica da parte del Morazzone, Fabrizio Berni ha dato la sua versione sul rapporto con la società rossoblù e creditore del Varese, ribadendo anche la sua disponibilità a incontrarsi di nuovo: «La proposta fatta al Morazzone è stata quella di organizzare al Franco Ossola la prima amichevole del Varese con loro, a cui poi sarebbe andato tutto l’incasso; e, se non fosse stato sufficiente, organizzarne altre fino alla chiusura del debito. Questa è stata la nostra proposta: mi sembrava un bel modo non solo per rientrare del dovuto ma anche per recuperare il rapporto. Loro, legittimamente, non l’hanno accettata. Qualche giorno fa mi è stato poi riferito che il Morazzone vuole un nuovo incontro: sono assolutamente disponibile, li aspetto. Ho chiesto anche di avere contratti e fatture ma non li ho ancora ricevuti. Quello di un mese fa è stato un approccio bonario, se si vuole riparlarne confermo la mia e nostra disponibilità».

Continua a leggere “Berni risponde al Morazzone: «Vi aspetto». A Masnago tribuna piena per la festa”

Parla il Morazzone: «Al momento non abbiamo nessun accordo col Varese»

Durante la conferenza stampa di questo pomeriggio, tenuta nella sede del Varese Calcio da Claudio Benecchi e da Fabrizio Berni, è stato tirato in ballo il Morazzone Calcio. La società è uno dei creditori del club biancorosso: il Morazzone mise a disposizione il suo campo in sintetico per la preparazione pre-campionato della scorsa stagione; l’accordo prevedeva anche una prosecuzione del rapporto per tutto l’anno, interrotto però a causa dello stop dei pagamenti. Il debito si è trascinato e ammonta a 10.000 euro. Continua a leggere “Parla il Morazzone: «Al momento non abbiamo nessun accordo col Varese»”

Tutta la conferenza stampa di Benecchi e Berni

Alle 17.30, in diretta dal Franco Ossola, vi proporremo la conferenza stampa del neo proprietario biancorosso Claudio Benecchi, insieme al manager emiliano Fabrizio Berni: i due spiegheranno a che punto è il salvataggio del Varese Calcio.
Qui le condizioni perché il club possa convincere i tifosi (e noi) della possibilità e bontà dei progetti per ora annunciati ma ancora non effettivi.

Di seguito tutta la conferenza stampa.  Continua a leggere “Tutta la conferenza stampa di Benecchi e Berni”

Il Varese non è salvo. Lo sarà se succedono queste cose…

Vertenze da pagare e convenzione per lo stadio da rinnovare entro il 30 giugno: mancano due tasselli decisivi prima di certificare la sopravvivenza del calcio a Varese. Tifosi scettici, e noi con loro: con tutto quello che abbiamo passato è il minimo. La nuova società si guadagni la nostra fiducia: con i fatti, realizzando queste 10 condizioni

Continua a leggere “Il Varese non è salvo. Lo sarà se succedono queste cose…”

Sul Varese non abbiamo certezze. Ma solo queste domande

Qualcuno grida al miracolo e alla salvezza del club biancorosso: noi lo faremo solo quando avremo fugato ogni dubbio e avuto risposta a quesiti più che doverosi. Dal doppio passaggio di quote al volto degli acquirenti, dal cambio di nome (Varese Concept) alla “scomparsa” dei Catellani, per ora l’unica certezza è la stima unanime nei confronti di Claudio Benecchi

Continua a leggere “Sul Varese non abbiamo certezze. Ma solo queste domande”