Un bomber argentino per il Varese. Ripescaggio: speranze quasi nulle. L’accordo con il Milan? È ancora da siglare…

Diciannove gol in trenta partite giocate nella scorsa Eccellenza con il Grosseto e quattordici (con ventidue presenze) la stagione precedente a Civitavecchia. Ma nella storia di Matias Vegnaduzzo, argentino di San Isidro, ci sono 134 reti tra Viterbese (33), Ascoli, Foligno e un’infinità di squadre anche in categorie superiori. A questi livelli, Vegnaduzzo (34 anni) è un bomber vero. Nell’ultima stagione Paolo Franzò sul Tirreno descrisse così l’ultima rete dell’attaccante eletto “biancorosso dell’anno” con la maglia dei grifoni maremmani: «…Poi, nella ripresa ci pensa sempre lui, Matias Vegnaduzzo, al diciannovesimo gol stagionale, da vero rapace… è l’attaccante argentino a incollare il Gambassi alla rete, il popolo biancorosso impazzisce».

Punta centrale che più centrale non si può, quindi perfetta per il 4-2-3-1 del Varese, Vegnaduzzo è stato messo dal tecnico Domenicali in cima alla lista nella rosa delle punte contattate dalla società. Le parti sono vicinissime e il bomber argentino è già in volo da Buenos Aires direzione Malpensa per raggiungere Varese e siglare un accordo che solo un colpo di scena imprevedibile potrebbe mettere in dubbio. Continua a leggere “Un bomber argentino per il Varese. Ripescaggio: speranze quasi nulle. L’accordo con il Milan? È ancora da siglare…”

Varese, c’è la prima firma: Idrissa Camarà. Di nuovo in gruppo l’argentino Diaz

L’attaccante ex Avellino e Akragas dice sì ai biancorossi. Oggi a Varesello si è rivista anche la punta argentina con quattro nuovi connazionali

Continua a leggere “Varese, c’è la prima firma: Idrissa Camarà. Di nuovo in gruppo l’argentino Diaz”

La Varesina fa 1-1 contro il Lecco. Mercato e ripescaggio, ecco le novità

Un eurogol di Broggi riacciuffa i lecchesi. Mentre il ds Di Caro piazza altri due colpi, il discorso Eccellenza o serie D domani potrebbe arrivare a un punto di svolta

Continua a leggere “La Varesina fa 1-1 contro il Lecco. Mercato e ripescaggio, ecco le novità”

Varese, 3-3 con il Fenegrò. Ballotta: «Da domani partiamo sul mercato»

Domenicali più contento della ripresa (giocata dagli juniores aggregati lunedì) che del primo tempo, in cui salva però la capacità di tenere il campo. Domani si allena Idrissa Camarà: è il sogno della dirigenza, che spera di convincerlo ad accettare anche l’Eccellenza

Continua a leggere “Varese, 3-3 con il Fenegrò. Ballotta: «Da domani partiamo sul mercato»”

Varese, il mercato è chiuso: Palazzolo uno di noi

È finito un incubo. Il giocatore più forte (e goleador: 6 reti in campionato) del Varese non è stato venduto. È la notizia che tutti i tifosi del Varese stavano aspettando: Nicolò Palazzolo resta biancorosso. Continua a leggere “Varese, il mercato è chiuso: Palazzolo uno di noi”

Varese, mercato: fiato sospeso per Palazzolo

Il giocatore più forte rimasto al Varese (6 gol in campionato e tante prestazioni da migliore in campo) resta in bilico a tre ore dalla chiusura del mercato, fissata per le 23. Sarebbe in atto un braccio di ferro: il Varese vuole monetizzare il suo eventuale approdo alla Lucchese, che non è invece disposta a soddisfare le richieste biancorosse. “In campo” ovviamente c’è anche il procuratore del giocatore, che spinge per dare un’occasione in serie C al suo assistito: mossa comprensibile di fronte a una situazione ancora non chiara in casa Varese, al possibile approdo tra i professionisti e soprattutto al fatto che Nicolò ha dato tutto alla causa biancorossa – rifiutando anche la Caronnese – ricevendo in cambio l’affetto dei tifosi e promesse finora non mantenute dalla società (a cominciare dai rimborsi mancanti di novembre e dicembre).

SEGUONO AGGIORNAMENTI