Berni a tifosi, squadra e staff: «Diamo tutto e vediamo cosa succede. Forza Varese»

Dopo avere assistito sotto l’acqua all’allenamento di giovedì scorso a Masnago e aver firmato con Paolo Basile un impegno irrevocabile d’acquisto che – se l’accordo con i creditori andrà in porto – entro il 15 maggio porterà il  Varese Calcio nelle mani della holding che rappresenta, Fabrizio Berni manda un messaggio a squadra, allenatore, staff e tifosi in vista della finale (che potrebbe non essere l’ultima) contro la Varesina di domani al Comunale di Venegono. Con inconfondibile accento emiliano usa parole semplici e dirette: «Quello che per ora posso dire, e lo dico con tutto il cuore, è che indipendentemente da come andrà la partita di domani l’importante sarà aver dato tutto. Tifosi, squadra e staff, tutti. Forza Varese». Continua a leggere “Berni a tifosi, squadra e staff: «Diamo tutto e vediamo cosa succede. Forza Varese»”

Lo Scoiattolo si arrampica in cielo: «Siamo partiti da uno scantinato, arriveremo in California. Il Varese? Salviamo la Varesina e poi si vedrà»

Viaggio nell’azienda-squadra-famiglia a un passo dal capoluogo (120 dipendenti, 30 milioni di fatturato nel 2017, 7 campi per 500 giovani): «Prima vengono radici e strutture, poi l’acquisto di giocatori forti». La stima (ricambiata) con Milanese e Orrigoni, la visita del sindaco Galimberti, i giocatori in fabbrica. «A Masnago non puoi trasferire una squadra ma un progetto»

(Questa chiacchierata con Max e Matteo Di Caro – nella foto con papà Lino – non significa nulla in più di ciò che è: appunto, una chiacchierata tra amici. Non è fatta per innescare dibattiti, né per deludere qualcuno o sedurre qualcun altro. C’è una realtà importante a 10 chilometri da Varese fatta da persone importanti che è giusto conoscere. E far conoscere a tutti). Continua a leggere “Lo Scoiattolo si arrampica in cielo: «Siamo partiti da uno scantinato, arriveremo in California. Il Varese? Salviamo la Varesina e poi si vedrà»”